Rosa Blu

Si sedeva sopra l’ombra della sera, proprio mentre il soffice rumore di un pensiero

si spostava dalla mente dentro un fiore … era blu, una rosa del colore del tramonto;

non il rosso o l’arancione che spiccavano, ma il blu del cielo quando le stelle soffiano sulla

luce e gli sussurrano di guardare … Lei la accarezzava, la sfiorava, ma nemmeno … e quel

contatto interiore le si posava sulla fronte, nello stesso posto dove Lui lasciava sempre Un

Bacio, proprio mentre le chiedeva se non l’avessero già vista insieme una rosa blu.

Era caduta un giorno, quando il cielo nel guardare quel tramonto, aveva pianto gocce d’oro

che nel buio, dentro tanta Tenerezza, si erano lasciate dipingere dall’intimità del crepuscolo;

allora erano rimbalzate sullo specchio di un fiume e avevano riempito le parole dentro il

Cuore che Instancabile e Dolcissimo riversava Vita dentro il letto dell’Amore …

Poi metteva sull’apostrofo dell’ombra solo un piccolo respiro di pudore

e lasciava fosse il vento ad inventare questo fiore …

Una rosa – ripeteva – … Tu, sei la mia rosa blu.

=========================

-Norma-

Rosa Bluultima modifica: 2016-05-15T09:13:27+00:00da NORMAGIUMELLI
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed.