Per Elena

Io ci penso … e mi commuovo, tu, raggiante sull’altare …

non lo so come lo trovo il coraggio di parlare.

Sei cresciuta così tanto! Ora stanca, emozionata

ti prepari a quell’incanto, la magia in una giornata!

Vorrei tenderti la mano, tu, bambina che volteggia

dentro il cuore, un uragano, la dolcezza, lì, passeggia …

ma le gambe non stan ferme, tremo e guardo i tuoi occhioni

k.o., mi sento inerme, senza troppe convenzioni.

Sarai bella, sarai sposa, chiudo gli occhi e ti rivedo

con la pelle color rosa … a guardarti ancor procedo.

Piccolina, che già grande, la tua mano mi tendevi

sian custodi le domande sull’Amor, che sempre avevi.

Tra due giorni nel tuo sguardo ci sarà una luce nuova

e negli anni (anche un miliardo) sia l’Amore che la muova …

=======

Zia – Norma –

Per Elenaultima modifica: 2016-09-01T12:45:15+00:00da NORMAGIUMELLI
Reposta per primo quest’articolo

Comments are closed.